La Cosmo-Art e il Counseling

Un’occasione per essere felice

Colgo nel dono della vita, un’occasione per essere felice, un’occasione per conoscere me stessa, per divenire responsabile pienamente delle mie scelte.

Credo che essere felici, sia una capacità individuale, una competenza da scoprire, da acquisire e vivere. Credo anche che la giusta direzione da percorrere per essere felice sia quella di trovare la via che rispecchia le nostre parti più autentiche e più profonde, ascoltando ogni giorno, quella voce interiore che con amore ci indica ciò che è bene per noi, affinché la nostra esistenza possa esser piena e consapevole.
Affinché nel nostro percorso, si possa percepire la gratitudine e coglierne i tanti effetti guaritori dell’anima; per intraprendere strade alla ricerca di senso e di bellezza della vita. Per godere pienamente per “ciò che si è”. Noi siamo ed apparteniamo ad un tutto che ci contiene e che ha bisogno di noi per creare altra bellezza.

I geni della felicità

La felicità, è un concetto il cui valore è indicato come il pieno sviluppo della persona umana. Sono infatti molte le discipline che studiano il comportamento della psiche nello stato di felicità. D’altro canto, l’uomo è in continua evoluzione e alla continua ricerca della Felicità, da sempre.

“Tutti gli esseri umani vogliono essere felici; peraltro per poter raggiungere una tale condizione, bisogna cominciare col capire che cosa si intende per felicità”. (Jean-Jacques Rousseau)

Ricerchiamo così tanto la felicità che, l’ultima scoperta scientifica dell’Università di Amsterdam (guidata da Meike Bartels e Philipp Koellinger), e pubblicata sulla rivista Nature Genetics, ha portato all’identificazione di alcuni piccoli frammenti di DNA, denominati appunto geni della felicità. Chi lo avrebbe mai immaginato!

RSS Feed - Istituto SolarisRimani aggiornato!

In ogni caso, identificati geni o predisposizioni varie, sono tanti i fattori che determinano il raggiungimento di questo stato d’animo così tanto ricercato. La felicità può esser costruita giorno dopo giorno, passo dopo passo, con amore, con umiltà e coraggio, armonizzando l’interazione tra tutti i fattori esterni e gli elementi interni, volti alla ricerca del benessere psico-fisico, del benessere interiore, alla ricerca della felicità.

Mi sento grata alla vita, e felice

Perché la gratitudine? Perché la gratitudine ci emoziona, ci ricorda i nostri successi, le difficoltà superate, ci aiuta a godere appieno della bellezza e i tanti doni della vita, a creare di nuova. Ci armonizza con noi stessi e con l’altro; ci aiuta a cambiare la prospettiva verso nuove visioni.

Allora partiamo da dove siamo Hic et Nunc (qui e ora) partiamo dall’Essere. Essere responsabili della nostra esistenza e riprendere il contatto con la vita; essere artefici del nostro cambiamento, migliorare la qualità delle relazioni, ed esprimere autenticamente se stessi nelle relazioni e nei tanti contesti in cui ci troviamo a confrontarci ogni giorno. Divenire responsabili della gestione del tempo; investire tempo ed energie per il nostro benessere. Lo stesso tempo e le stesse energie che dedichiamo instancabilmente al lavoro, alla famiglia ai figli.
Possiamo viaggiare dentro di noi ed apprendere i valori di Amore, Verità e Libertà, possiamo aprire gli occhi ed iniziare ad ammirare i nostri tanti talenti, scoprire il nostro valore, avvolgerci nei nostri abbracci accoglienti. Possiamo prendere una tela bianca ed esprimere tutta la nostra creatività, assaporare le emozioni di ogni momento, e poi farci accarezzare dal pensiero che siamo esseri unici straordinari ed irripetibili.

La felicità, possiamo ricercarla dentro di noi, e lo possiamo fare tutti perché dipende proprio da noi dal nostro essere e dal nostro agire … Ma allora, quando iniziare a costruire la felicita? … Hic et Nunc… Qui e ora, iniziamo a scrivere una nuova storia, la nostra!
Possiamo mettere una mano sul cuore ed esser grati alla vita per i tanti doni che riceviamo, le gioie che proviamo, i dolori che ci fan crescere. E poi … possiamo mettere il cuore dentro le scarpe, crederci, e correre più veloce del vento, fino a segnare il goal della felicità!

 

scuola counseling

6 COMMENTI

    • Cara Kay, ti ringrazio molto per averlo letto … il tuo commento è per me un grande dono. Ti abbraccio forte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here