La Cosmo-Art e il Senso della Vita

Io e il mio Sé, la squadra del mio cuore

Io e il mio Sé, la squadra del mio cuore: esiste da sempre, nasce con me, abita nel mio corpo e mi parla continuamente. E’ una grande fonte di verità di saggezza e di Amore.

Secondo l’Antropologia Personalistica esistenziale (che studia l’uomo dal punto di vista storico evolutivo, l’uomo come Persona nel suo universo esistenziale) il Sé, è una realtà trascendentale. Una dimensione spirituale che esiste dentro di noi, regolata dal Principio della Gioia e della Libertà.  E’ il centro della Persona nel quale è inscritto  il progetto personale di ciascuno, unico e irripetibile, e che ciascuno di noi è chiamato a realizzare; contiene l’energia per amare,  per evolversi e la profonda  saggezza interiore.

Coltivo il Sole dentro me, coltivo il Sé

“Il Sé è come una stella dentro di te. Se tu coltivi il Sé, tu coltivi un Sole, e se tu hai un Sole come capitano, certamente egli condurrà in porto i tuoi sogni, per quanto impossibili ti possano sembrare” A. Mercurio.

Una voce saggia, che nel tempo, grazie al lungo percorso di crescita, ho imparato a percepire, riconoscere, ad ascoltare. Un dialogo continuo, che mi spinge ad andare oltre, mi sollecita al cambiamento, mi aiuta a prendere decisioni di amore nuove e creative. Ogni giorno mi fornisce l’energia positiva necessaria affinché io possa rafforzare e realizzare la mia progettualità e trovare il mio posto nell’Universo. Attingo continuamente, all’immenso potenziale del Sé per prendermi cura e realizzarmi profondamente come Persona. Rinasco ogni giorno a nuove identità, nella libertà, nell’assunzione della responsabilità piena e consapevole della mia esistenza. Oggi, io e il mio Sé, la mia squadra del cuore … Sogniamo, progettiamo, studiamo e insieme realizziamo!

Nel mio Sè risiede la mia saggezza e il progetto personale da realizzare nella mia vita, oggi ne sono consapevole. E’ il mio compagno di viaggio, ci prendiamo per mano e con coraggio saltiamo dall’impossibile al possibile, dal vuoto al pieno, dall’odio all’amore, dalla reattività all’ascolto interiore. Mi porta verso un agire sano e costruttivo, e con amore, quando si affacciano, scioglie le mie rigidità.

Ascolto la voce del mio Sé

Il mio Sé, la voce che accompagna e guida le mie decisioni di amore, di ricerca della verità, di perdono. Mi parla di unificazione, di possibilità di trascendere il dolore e la ferita, di amore.

Ecco che arriva la sua voce, scorre fluida come acqua di sorgente, d’amore; la sento scivolare ormai libera, nella mia anima. Risale il mio corpo, ed ecco un brivido, un battito d’ali di farfalla nello stomaco; a volte un sentire, altre una intuizione profonda. Altre ancora risuona come un campanellino, il cui suono è a tratti dolce a tratti acuto. Mi prende per mano, io la accolgo, anche quando le sue note acute mi indicano che è giunta l’ora del cambiamento … ed una trasformazione è necessaria.

Quindi, mi lascio guidare, dal Sé, quella luce interiore nel mio cammino spirituale, che sempre mi riporta a percorrere sentieri di amore. Quella voce, il mio Sé, che armonizza il mio essere, dentro e fuori di me, la sento e sento con incrollabile fiducia che non sarò mai sola! Capisco che il  mio agire è in piena armonia con il mio essere Persona.

 

“Abbi sempre fiducia incrollabile in te e nel tuo Sé e anche se passano gli anni, non rinunciare mai a sognare e non sostituire mai la fiducia in te e nei tuoi sogni con la rabbia, con l’invidia e la vendetta“. A. Mercurio

 

Con Amore, e infinita gratitudine al mio Sé, alle mie grandi guide spirituali,

alle mie figlie, affinché questa voce possa raggiungervi sempre e donarvi l’energia necessaria per realizzare una vita piena felice e libera; donarvi la saggezza per realizzare la capacità di agire efficacemente una vita donata, che interamente vi appartiene!

 

 

scuola counseling

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here