Io e te un progetto d’amore ambizioso

La Cosmo-Art e il senso della Vita

Io e te che da sempre siamo e per sempre saremo.

Quando lascio parlare il cuore e guardo dritta nella profondità della mia anima c’è una presenza costante, che mai mi abbandona e da sempre mi sostiene: il mio Personale. Presente sin dalla nascita, il Sé ci guida con amore e forza verso la realizzazione della nostra vita.

La sua saggezza ci parla continuamente, è con noi in ogni momento della giornata, ci spinge a crescere, evolvere e fare della nostra vita un’opera d’arte. E’ una parte di noi molto speciale alla quale dobbiamo dare ascolto se vogliamo vivere una vita degna di essere vissuta.

Io e te, il Sé è il capitano della nostra anima

Il Sé è il capitano della nostra anima, un sole interiore che dona vita, ossigeno e luce ad ogni singola cellula del nostro essere. Ci dona coraggio, forza interiore, decisione, per affrontare tutto ciò che la vita ci pone: gioie, dolori, traumi, battaglie. Con lui saremo sempre al sicuro, è fonte di saggezza, lungimiranza e bellezza.

RSS Feed - Istituto SolarisRimani aggiornato!

Dice la Cosmo – Art:

Il Sé è come una stella dentro di te. Se tu coltivi il Sé, tu coltivi un sole e se tu hai un sole come capitano, certamente egli condurrà in porto i tuoi sogni per quanto impossibili possano sembrare.”

Il Sé è messaggero di un Progetto d’amore donatoci dalla vita e dall’universo, un progetto che dobbiamo realizzare in questa vita, quello di creare Bellezza per noi e per gli altri. Non è sempre facile, immediato ed intuitivo connettersi con il Sé o riconoscerne l’esistenza. Spesso siamo intrappolati nella menzogna, in una vecchia identità, in un falso Sé, che ci devia dalla rotta da seguire per non entrare in contatto autentico con la reale parte di amore e saggezza.

Decidere di aprire le porte del cuore al Sé è un atto di amore verso noi stessi, invocarlo, chiedere in dono il suo aiuto è un vero e proprio atto di amore verso la vita.

Atena ed Ulisse

Nel suo lungo navigare per mare Ulisse entra in contatto con il suo Sé molte volte, sa che può trasformare il suo infinito dolore con l’aiuto della sua parte saggia e di amore. Atena è per lui il punto di riferimento più grande, l’albero maestro al quale aggrapparsi con le unghie e con i denti nei momenti più bui e dolorosi della sua vita.

Dice Atena ad Ulisse:

In ogni momento ti sono vicina e ti salvo, e t’ho reso caro a tutti i Feaci, ora sono venuta a tesser piani con te”.

Con queste parole Atena rassicura Ulisse, dicendogli che mai sarà solo, verrà sempre guidato verso l’Amore e la Libertà.

Io e te, uniti nel Progetto d’amore

Ognuno di noi ha un rapporto speciale con il Sé che deve ricercare e costruire. Possiamo cercarlo in ogni dove, in ogni luogo, dentro di noi, nei nostri Maestri, nelle persone che amiamo. La preghiera intesa come dono, chiedere in dono al Sé di venirci in soccorso, può essere un valido strumento per alimentare il nostro meraviglioso rapporto con lui. Per connetterci con la sua infinita saggezza e la volontà della Vita.

O mio SE’,
Signore della mia vita
E figlio del mio amore
E del mio coraggio,

Quel che Tu vuoi
E’ giusto che accada
E dove Tu vuoi
Io voglio andare.

Ma dimmi:
Che vuoi che io crei
Da tanto dolore?

Il Sé è la nostra stella polare che illumina il nostro navigare nel mare della vita in acqua calme, in acque burrascose, nel pieno della tempesta. Di fronte al dolore, se lo decidiamo, potremo avere sempre un alleato speciale che combatte con noi per uscire dagli antichi condizionamenti ed approdare verso una nuova identità.

Caro Sé, aiutami a trasformare il dolore della separazione, ti chiedo di essermi vicino per non mollare e continuare a crescere. Aiutami a connettermi con la Bellezza della Vita che appare in ogni dove, a creare un ponte di amore che sia per sempre.

Il Progetto del Sé è una gemma preziosa incastonata nel cuore, un tesoro inestimabile al quale donare cura, amore, dedizione e decisione incrollabile. Riporto le parole di una meravigliosa artista della Vita:

“La nostra vera casa è il nostro progetto ed è un progetto di vita e di amore. Questo vuol dire sentirsi a casa, vuol dire realizzare profondamente e vivere pienamente il progetto di vita e di amore”.

Paola Capriani

Costruire il Progetto di Vita in accordo con la volontà del Sé è il più grande atto di amore che possiamo fare a noi stessi, alla nostra esistenza e al nostro essere in questo meraviglioso Universo.

scuola counseling

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here