Art – Counseling

Amo il mio Sé: Artista della Vita

Amo il mio Sé, la mia sorgente di amore incondizionato che mi guida e mi sostiene.

Quando lascio parlare autenticamente il cuore e mi spingo in meravigliosi pensieri che riguardano l’amore per me c’è una immagine che mi viene in mente, si catapulta immediatamente di fronte ai miei occhi, è proprio lui, il mio Sé Personale.

Vittimismo vs. Amo il mio Sé

Molte volte la vita ci mette davanti a delle scelte da prendere, a dei grandi dolori da trasformare, a delle strade da imboccare. Spesso ci sentiamo persi, senza speranze, come se tutto ci crollasse addosso e con infinite responsabilità da affrontare. E’ facile cadere nel circolo vizioso del vittimismo, del … ma perché capita tutto a me? Nei momenti di totale sconforto, in cui ci sembra che sia tutto finito, c’è una porta che possiamo aprire, quella del cuore. In questo modo possiamo metterci in ascolto di noi stessi.

Verso il coraggio dell’amore per noi

Possiamo farci coraggio, correre verso la strada dell’amore per noi, possiamo abbracciare la nostra anima e contattare l’amore. Possiamo sentire le corde del nostro cuore vibrare, ammirare la loro estrema bellezza, umilmente perdonarci e predisporci all’incontro con il nostro Sé Personale. Il Professor Antonio Mercurio, fondatore dell’Antropologia Personalistica Esistenziale, parla del come di una realtà Trascendentale, si riferisce a quella voce saggia presente in ognuno di noi che con amore ci indica la strada, dove dirigersi e come agire nella nostra vita in maniera costruttiva. Questa voce è presente nell’essere umano sin dal concepimento.

Amore per la Vita e Amore per il mio Sé

RSS Feed - Istituto SolarisRimani aggiornato!

Arriviamo al mondo con un cuore pieno di vita e di amore, accompagnati in questo viaggio da un compagno estremamente speciale, il nostro Sé, che rappresenta la sorgente di amore incondizionato. Il nostro centro supremo di saggezza. All’interno del Sé è contenuto il progetto autentico che l’uomo deve realizzare nella sua vita. Ognuno di noi ha uno scopo, un progetto da realizzare, unico e speciale ed il Sé con amore e forza ci indica la strada.

Decido di contattare il mio potere e amo il mio Sé

L’incontro con il Sé non è immediato e non è fruibile in modo istantaneo. E’ frutto di una decisione profonda di voler stare bene, di vivere autenticamente. E’ frutto di un percorso a ritroso nei meandri della nostra storia e della nostra origine. Il Sé ci parla continuamente sia dall’interno che dall’esterno ma molte volte siamo ciechi e sordi ai suoi inviti a crescere ed evolvere. Andare incontro al Sé è un profondo atto d’amore verso noi stessi e verso la vita, invocarlo e chiedere il suo aiuto è un atto di umiltà e una decisione di nascere alla nostra realtà spirituale.

Il Sé una sorgente di amore e trasformazione

Il Professor Mercurio ci insegna che un modo straordinario ed efficace per avvicinarsi al Sé è quello della preghiera, non nella sua accezione religiosa o mistica bensì nel suo concetto di chiedere in dono. Chiedere in dono al nostro Sé di intervenire, di parlarci e di indicarci la strada da seguire è una preziosa preghiera che l’essere umano può realizzare. Il Sé ci aiuta ad operare immense trasformazioni interiori, ci esorta all’unificazione di tutti gli opposti presenti in ognuno di noi, ad aprire le braccia alla nostra realtà spirituale.

Il capitano della nostra anima: Amo il mio Sé

Nel 2007 il Prof. Mercurio scrisse un libro rivoluzionario intitolato “Ipotesi su Ulisse“, destinato a cambiare la vita di molte Persone. Traendo spunto dal poema sapienziale dell’Odissea, egli spiegò l’arte del cammino dell’uomo che vuole diventare Artista della sua Vita. In Ipotesi su Ulisse, il Sé Personale è ben rappresentato dalla dea Atena, che è in contatto continuo con il paziente Ulisse, l’uomo dai mille patimenti:

“In ogni pericolo ti sono vicina e ti salvo, e t’ho reso caro a tutti i Feaci. Ora sono venuta a tesser piani con te.” (Od.XIII,301-303).

Il Sé è il capitano della nostra anima, è la nostra stella polare, che ci spinge a diventare Artisti della nostra Vita, a creare un particolare tipo di Bellezza immortale che chiamiamo Bellezza Seconda, frutto di continue decisioni di crescere ed evolvere. Il Sé è tutto il nostro cuore che batte all’unisono con la Vita e l’Universo.

scuola counseling

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here