Bellezza seconda

    0
    45
    Bellezza Seconda

    La bellezza seconda detta anche immortale – secondo l’Antropologia cosmoartistica – è un tipo di bellezza creata dall’uomo in armonia con le leggi della Vita. Se la Vita vuole essere non solo eterna, ma anche immortale può farlo solo se affida all’uomo il progetto di creare la bellezza seconda. L’uomo, artista della sua vita e della vita dell’universo, è chiamato a creare un tipo di bellezza che non esiste in natura e che non sarà mai soggetto alla morte né all’entropia né alle leggi gravitazionali dello spazio-tempo di questo universo. Una bellezza che è formata da un campo di energia inestinguibile, che può viaggiare da un universo all’altro e noi con essa. Per poter creare questa bellezza è necessario che esista il dolore, è necessario che esista la morte, è necessario che esista l’arte ed è necessario che esista la saggezza.

    (Cfr: Mercurio A., “Teoremi e Assiomi della Cosmo-Art”, Terzo Teorema, Ed. S.U.R., Roma, 2004, pg.23;)

    La bellezza seconda è il frutto dell’agire artistico che sa unificare questi campi di energia opposti tra di loro e che sa creare, dai molti campi scoordinati di cui siamo fatti, un solo campo di energia unificato e unificante che va al di là del tempo e dello spazio, di ogni tempo e di ogni spazio .

    (Fonte: www.sur.it, Regole per la navigazione notturna degli Ulissidi, REGOLA IV- Fissate i punti cardinali)

    Nel suo rapporto con la vita e con la bellezza, come artista creatore, l’uomo ha un potere che la natura non ha perché possiede il segreto di mettere la vita e la bellezza dentro l’opera d’arte che non morirà mai. Attraverso il suo agire artistico, così come proposto dalla Cosmo-Art, con dolore, saggezza ed arte, l’uomo-artista fonde continuamente i suoi opposti, facendo infinite sintesi armoniose che prima non esistevano. L’arte, dunque, è necessaria alla Vita, se questa vuole darsi una forma di vita immortale (vedi Sè Cosmico).

    (Fonte: Mercurio A. “Gli Ulissidi”, Capitolo V, Ediz. S.U.R, Roma, 1997, pgg.97,98 )

    scuola counseling
    CONDIVIDI

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here