Quando la nostra casa ci parla

Quando ti ho visto per la prima volta, nove anni fa, ho sentito subito che eri quella giusta. Eri bellissima, avevi già le tue fondamenta, le tue mura, il tetto. Eri circondata da un bel giardino e respiravi l’aria del bosco che confinava proprio con te. Eri la casa che stavo cercando per me e la mia famiglia. Ci stavi aspettando. Ci hai sostenuto da lontano per alcuni anni, mentre vivevamo in Africa. Ogni anno che passava ti sentivi più formata, più sicura di te, più completa. Quando siamo rientrati in Italia ci hai accolto con la nostra stessa immensa emozione. Finalmente non eri più solo un sogno che vivevamo da lontano, ma stavamo diventando un tutt’uno e le nostre energie si potevano toccare, intrecciare, mischiare, fluire insieme. Giorno dopo giorno, entusiasmo impegno e amore sono stati i nostri pilastri per crescere insieme, noi tre insieme a te. Ci hai rivelato pian piano i tuoi segreti, e noi ti abbiamo confi-dato i nostri pensieri più intimi, i nostri sogni, i nostri dolori.

Abbiamo cercato insieme di creare un’ empatia che ci facesse crescere interiormente per scoprire ognuno di noi tre il proprio Progetto di Vita. Ci hai aiutato ad aprirci agl’altri e ti sei sentita sempre pronta ad ogni cambiamento. Quando sei piena di persone, ti elettrizzi ed emani tutto il tuo amore e la tua gioia di esserci. Ogni stagione dell’anno è capace di mettere in evidenza i tuoi colori più diversi e ti fa cambiare luce. Il tuo vero Progetto ce lo hai rivelato ad agosto scorso, dopo nove anni di vita insieme, quando ci hai fatto conoscere una Verità profonda. E’ qualcosa che va oltre il possibile umano, che ha il sapore di una Decisione d’ Amore. Il sapore di una Scelta d’Amore. Il sapore di un Nuovo Incontro. Avevi incontrato la Famiglia che stavi aspettando da sempre! E con naturalezza e spontaneità ci hai chiesto di essere scambiata con la loro casa! Sì, scambiata! Hai pensato che fosse il momento giusto per fare questo passo, per staccarti da noi e per lasciarci liberi di andare. Una forza d’amore ci stava tirando verso una nuova casa che è lì per noi.

Ci sta aspettando con la nostra stessa trepidazione, le sue fondamenta sono forti, hanno il sapore dell’amore, del rispetto, del calore, della fiducia verso il nuovo. Della Verità e della Bellezza. E’ una casa che sa come accogliere la famiglia, sa accompagnarla e condurla verso il suo percorso di Vita. Sa renderla felice perché è capace di aspettare e donare. Il miracolo della Vita si è compiuto, Come dice Antonio Mercurio: “ la Vita è e diviene. “ La Vita è un opera d’Arte. “ Artista della propria vita “ è colui che è capace di fare della sua vita “ un’opera d’arte ”. E’ colui che insieme con gli Altri lavora per trasformare un gruppo di persone estranee tra loro in “ un unico organismo vivente “ capace di creare Verità e Bellezza, seguendo le leggi della Vita. La Vita è nostra Madre e l’Universo è nostro Padre.”
Con gratitudine e amore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here