Suicidio

    0
    424

    Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di sé stessi) si intende l’atto col quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente la morte. Il suicidio è il gesto autolesionistico più estremo, tipico in condizioni di grave disagio psichico, particolarmente in persone affette da grave depressione e/o disturbi della personalità di tipo psicotico.

    scuola counseling
    CONDIVIDI
    mm
    Direttore dell'Istituto Solaris - Sophia University of Rome. Allievo del Prof. Antonio Mercurio. Psicologo, Psicoterapeuta, Antropologo cosmoartista, Counselor Supervisor del CNCP - Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti. Ha scritto undici libri, centinaia di articoli per molte riviste, tenuto numerose conferenze e partecipato a molti congressi nazionali e internazionali.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here