Amore circolare

    0
    59
    Amore circolare

    Con il termine di Amore circolare – l’Antropologia Cosmoartistica – intende l’attuarsi dell’amore come dono ed il superamento dell’amore come passione e come possesso, o come esclusione totale dell’altro o degli altri.

    L’amore circolare, proposto dalla Sophia-Analisi, si augura di vedere realizzati due salti qualitativi molto importanti: primo, arrivare a chiedere come dono e non come un diritto l’oggetto d’amore desiderato; secondo, il dono dell’oggetto d’amore non può diventare proprietà privata, perché si tratta di una Persona e non di un oggetto che, una volta donato, non può più essere ripreso. Una persona può donarsi come oggetto d’amore solo se essa conserva o conquista la sua libertà di darsi e di riprendersi e se è profondamente rispettata in questa sua libertà.

    L’assenza dell’amore circolare si trova all’interno di ciascuna persona, tra parte conscia ed inconscia, parte femminile e parte maschile e tra le diverse componenti dell’essere umano: corporea, psichica, spirituale, trascendente ecc.. Lo si trova anche nell’alleanza tra i membri di una famiglia (alleanza madre-figlio contro il padre, o padre-figlia contro la madre), o di un gruppo sociale contro gli altri gruppi sociali.

    (Fonte: Mercurio A., La Sophia-Analisi e il Principio della Gioia, Ed. S.U.R., Roma, 2011, pgg. 69,70,71)

    scuola counseling
    CONDIVIDI

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here