Il passato non è mai passato

“Questa è la lezione che in questo mondo ho scelto di apprendere. Questa è la lezione che in questo mondo ho scelto di lasciare. Il passato è passato e poiché decido di affidarmi pienamente alla Vita, in questo momento scelgo di esprimere …”

 

Ecco l’argomento che il Dr. Giampiero Ciappina ha chiesto di esplorare e raccontare, attraverso le immagini e un lavoro di scrittura, agli alunni del corso di Fotografia e Spiritualità di quest’anno. Quello che segue è il mio racconto, frutto di lunga riflessione, vari tentativi e aggiustamenti.

“Il passato non è mai passato, torna sempre per ricordarmi da dove vengo, dove sono e dove vorrei andare.

Quello che ho imparato e ho cercato di fare in tanti anni è stato accettare la mia vita di prima, essere grata ad essa e utilizzare nuovi strumenti, nuova consapevolezza per non farmi annientare dalla solita storia.

Ho imparato che la vita è fatta di scelte e il passato mi “serve” per prendere decisioni nuove anche se queste, ogni volta, mi spingono ad attraversare un dolore antico.

La vita mi ha dato tante lezioni, alcune le ho apprese altre sto ancora cercando di capirle. Di una cosa sono certa: non avrei voluto vivere una vita diversa da quello che ho vissuto finora!

I valori che mi hanno guidato, che ho fatto miei e in cui credo sono l’amore, la verità, la libertà e la bellezza.

L’amore – Non sapevo di dover e poter amare, desideravo solo essere amata. Ho trovato dentro di me una grande forza nel dare e una grande fragilità nel ricevere.

La verità  Sempre desiderata e cercata dentro me stessa e nel mondo intorno a me. A volte trovata, a volte negata, a volte nascosta, a volte odiata.

La libertà La più difficile… schiacciata da tante menzogne che ho combattuto con energia cercando di essere sempre più autentica nonostante tutto e tutti. E’ così che ho provato il “folle volo”, è così che ripetutamente ho viaggiato negli abissi e nelle vette di me stessa, è così che ho esplorato gli spazi della mia identità in divenire e sempre da costruire.

La bellezza Amata, desiderata, cercata e voluta ad ogni passo e spesso trovata! E’ la spinta che mi ha sostenuta e indirizzata verso una nuova vita, una nuova me anche se ancora oggi fa fatica a darsi valore, a riconoscersi unica e speciale.

“Voglio assaporare ancora
il miele della conquista
la passione e l’entusiasmo
che nasce dalla sconfitta
perché io sono stata lì
ma oggi voglio e sono ancora qui.

La decisione è come un fiume
mi porterà dove vuole
posso restare a riva e fermarmi
oppure posso tuffarmi e riscoprirmi
tante volte… sempre, per non dire mai!

E allora metto insieme i ricordi e dico:
“Non vergognarti dei tuoi bisogni,
cerca in altri luoghi e cerca altri sogni,
inizia nuovi viaggi e non aspettare dai vecchi.
Ritrova il “folle volo
e nella tua anima nasceranno
nuove storie che non saranno come le vuoi,
ma saranno te, così come sei”

scuola counseling

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here