La Cosmo-Art e il Senso della Vita

Er Sor Tentenna. A quando una decisione di amore?

E’ l’esperto eterno indeciso e pieno di dubbi, Er Sor Tentenna. A quando una decisione di amore?

Er Sor Tentenna ciondola, cammina e poi si arresta, ostaggio dell’indecisione,
Essere o non essere
, il dilemma è tutto là!

Passa il tempo, fa tardi, perde il treno e pure le oppurtunità,
Una decisione di amore? Booo … capirai come si fa!?!
Er Sor Tentenna si gira si rivolta ci ripensa e poi non sa mai dove va.
Esita, la mente rumina rumina ma in fondo a che pensa, non si sa.
Alza gli occhi al cielo, tentenna, ciondola, si rigira … che ossessione!!!
Decisamente titubante … alla fine, insegue pure un aquilone!
Er Sor Tentenna. A quando una decisione d’Amore?

Er Sor Tenetenna. L’indecisione e l’inevitabile decisione

L’indecisione, è storia, tanto che nel lontano 1847 “Er Sor Tentenna” fu il  soprannome dato al Re Carlo Alberto, nonchè titolo di una satira scritta contro di lui, perché troppo indeciso nel concedere le riforme. 

L’indecisione insomma ci appartiene, così come è appartenuta ai più grandi e illustri personaggi. Basti pensare alla Tragedia di Shakespeare tra le più conosciute e grandi opere di tutti i tempi e soffermarsi sul monologo di Amleto quando questi si interroga sul dilemma del “Essere o non essere”. Quella indecisione che impedisce all’ Amleto di agire.

E’ già, perché a volte decidiamo proprio di non decidere, di non essere, di non agire!
L’indecisione, fa parte di ciascuno di noi, nasce dai nostri conflitti interiori, dalle nostre resistenze. Spesso l’indecisione arriva dalla paura di sbagliare, dalla difficoltà ad assumersi delle responsabilità, dalla preoccupazione di non esser abbastanza bravi o dal sentirsi inadeguati.

Il coraggio di decidere

Sono davvero tanti i momenti durante la giornata, nei quali si presentano quelle circostanze che ci spingono a scegliere. Non è sempre facile ed immediata la direzione da seguire. A volte la troviamo subito, a volte, ci si perde tra le tante elaborazioni che occupano la nostra mente. Altre volte siamo così carichi di ruminazioni mentali, che prendere una decisione e scegliere, risulta davvero complicato. Beh, scegliere comporta comunque una rinuncia; la rinuncia di ciò che si lascia andare.  E’ così complicato che capita dunque di perseguire strade che non sono funzionali alla nostra crescita, che semplicemente non ci appartengono e che a lungo andare creano profondi disagi nell’anima.

Dare una risposta certa, porta a farci tante domande. Decido con razionalità e soffoco le emozioni? Decido con la testa e lascio indietro il resto? Oppure decido con la pancia?
Molte sono le culture che sostengono da sempre l’idea, che nell’uomo, abitano tre anime: una nella testa, una nel cuore ed una nella pancia.

Così come anche Platone, oppure Aristotele, che suddividono le funzioni dell’anima localizzandole nei sopra citati tre punti vitali. Ed ancora, le neuroscienze hanno oramai ampiamente dimostrato che i neuroni sono presenti, oltre che nel cervello, anche nel cuore e nella pancia. Prova provata, esistono in noi ben tre cervelli, che possiamo imparare ad armonizzare tra loro.

Armonizzando le nostre parti interiori, possiamo sviluppare anche la capacità di prendere decisioni di amore.

Er Sor Tentenna. A quando una decisione di amore

Essere o non essere, Amarsi o non amarsi, decidere o non decidere?
Possiamo scegliere tra le tante alternative e le opportunità che la vita ci dona, quella che più ci conforta, ci rende felici; insomma quella più giusta per noi. Possiamo farlo imparando ad ascoltarci. Fermarci un momento, lasciarci alle spalle le interminabili e caotiche giornate, percepire invece il silenzio, toccare il vuoto, respirare profondamente e lasciarsi andare. Pian piano iniziare ad ascoltare i nostri bisogni, i nostri desideri, la voce della nostra saggezza che con amore ci guiderà nella giusta direzione.

Sento profondamente che è nel momento in cui prendiamo una decisione di amore che si forgia il nostro futuro, che si è artefici del cambiamento ed artisti della nostra vita, che si è.
Insomma, Sor Tentenna. A quando una decisione di amore?
La scelta perfetta non esiste, esiste la nostra scelta.  Le nostre decisioni di amore sviluppano la nostra Vita, il nostro Essere, la nostra Libertà.

scuola counseling

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here