Home page
Home page "Amare serve. Perchè il contrario della libido non è l'astinenza: è la fatica di vivere. "
- Pascal Bruckner , Proposta da: Annarita
[Proponi la tua frase]
Mensile, Anno 18° n° 211  | Fai di Solaris la tua Home Page |  Inserisci Solaris tra i tuoi Bookmarks | Le News di Solaris [83] Utenti on-line
Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita Professione Counselor Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita

Counseling

Le News di Solaris | Salute | | Salute | | Vota questo articolo


Riscoprire il piacere della propria innocenza


Antropologia, Meditazione Un suggerimento pratico

Antropologia, Meditazione Da adulti, se cresciuti in un contesto sufficientemente sano, possiamo avere mantenuto un certo grado di gioia, di vitalità, di positività dentro il nostro cuore ma raramente saremo in grado di contattare ancora l’innocenza. Dove abbiamo perduto questa meravigliosa caratteristica lungo il nostro cammino? L’innocenza è data dalla capacità incontaminata di essere dentro noi stessi – in contatto – nel qui e ora. Se esco fuori da me, se mi lascio inquinare da pensieri, relazioni, eventi, ricordi, schemi acquisiti e vago tra vicende passate e programmi futuri, difficilmente vivrò le emozioni con il candore e la totale apertura d’animo che può provare un bambino. Innocenza per me non è banale assenza di peccati ma è un sentire puro del cuore che ha imparato ad amare e amarsi, perdonare sé e l’altro e può quindi lasciarsi permeare dall’esperienza senza apporre filtri e pregiudizi. Non che sia facile a realizzarsi tuttavia. Nella mia esperienza si tratta di una competenza da acquisire e una modalità per provare a farlo è data dalla meditazione.

Non mi riferisco qui a cose di grande impegno e dedizione come lunghi ritiri settimanali trascorsi in un aspra o in un eremo in religioso e proficuo silenzio, ma a qualcosa di molto più semplice ed attuabile nella quotidianità. Basta avere il coraggio, la determinazione e la forza di ritagliarsi un piccolo spazio di 5/10 minuti nel quale rimanere indisturbati (se voglio ricreare uno stato di innocenza dentro di me sarà preferibile non lasciare che il mio cellulare mi precipiti improvvisamente in realtà tutt’altro che innocenti). Mi siederò comodo, porterò la mia attenzione per qualche secondo al fluire del mio respiro. Tutta l’attenzione è posta all’aria che entra lentamente e poi esce dal mio corpo. Mi concentro quindi sulla zona del cuore. Sento il cuore espandersi ed aprirsi, ad ogni espirazione un po’ di più. Immagino ora che nel mio cuore sbocci un meraviglioso fiore. Esso è scaldato dai raggi del sole. Il mio cuore è ora attraversato dai colori e dal profumo del fiore e si espande , vibrando sempre più. Inizio ora a pronunciare lentamente, dal profondo del cuore: “Io mi amo e mi accetto completamente, così come sono".

Ripeto la frase un po’ di volte sentendo il calore che deriva da questa attenzione amorevole verso me stesso. Torno quindi con l’attenzione al respiro. Ringrazio per l’esperienza fatta e torno tranquillo alle mie faccende. A livello teorico contattare la propria innocenza equivale per un antropologo-cosmoartista a contattare il proprio Sé più autentico e profondo. Il Sé è quella scintilla pura di vita e di amore che contiene il nostro progetto esistenziale – il vero motivo per cui la vita ci ha fortemente desiderati. Man mano che cresciamo e collezioniamo esperienze (siano esse positive o negative) costruiamo la nostra ‘personalità’ che spesso crediamo essere la nostra parte autentica. Non è così. Quella parte pura, fatta di amore e vita, l’abbiamo persa di vista tanto tempo fa. E con essa abbiamo anche disimparato la nostra innocenza. Il lavoro per riallacciare questo contatto così importante per la nostra realizzazione è lungo, richiede decisione e costanza ma dà risultati imperituri. E allora fermiamoci qualche minuto, respiriamo, ascoltiamo il nostro cuore e gioiamo come bambini felici della loro innocenza!

Nella foto: "Michael e Inessa Garmash, Innocence"








Tiziana La Tegola  ->

|Vota questo articolo| | Le News di Solaris
Articolo pubblicato il: 11/05/2011

I commenti e i voti dei lettori
Nessun commento
Articolo letto 1016 volte -
Creative Commons License Solaris by Istituto Solaris is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 3.0 Unported License. E' consentita la ripubblicazione integrale, senza modifiche, inclusi il link visibile e attivo alla presente pagina, compreso il nome dell'autore.



Articoli correlati

La ricerca della Felicità e il Counseling


La morte e la vita


Genitori e figli


Sono una madre perfettamente... imperfetta!


Una mamma non perfetta


Rivoluzione e-book




Seguici anche su:

Autore: Tiziana La Tegola

Gli altri articoli dello stesso autore:

@ - Il padre ci fa crescere

@ - Riscoprire il piacere della propria innocenza

@ - Il suono dell'anima

@ - L'arte di partorire

@ - Costruiamo noi il nostro destino?

@ - Jim Morrison and the Doors

@ - Lavorando con la Creatività

@ - Io c'ero! Cronaca di un Seminario di Cinematerapia...

Seguici anche su Twitter:


Tutti gli altri articoli di

Counseling


Antropologia, Meditazione  Cibo & Ambiente

Antropologia, Meditazione  Counseling

Antropologia, Meditazione  Cultura

Antropologia, Meditazione  Libri

Antropologia, Meditazione  LifeStyle

Antropologia, Meditazione  Love & Sex

Antropologia, Meditazione  News

Antropologia, Meditazione  Psyche

Antropologia, Meditazione  Salute

Antropologia, Meditazione  Spiritualità




Antropologia, Meditazione | |

| |


Antropologia, Meditazione


Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita

Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita



Antropologia, Meditazione
Voti Articolo Media
75

Autoguarigione

9,3
67

Ansia e attacchi di panico: come fronteggiarl

9
53

Eav e Odontoiatria

9,1
48

AIDS: una nuova interpretazione

7,1
42

Il sesto senso delle persone ed animali!

9,5
39

Il Perdono

9,5
37

Spiritualità e Immagine

9,5
35

Ortocheratologia: addio a lenti, occhiali e c

9
35

Omeopatia d'urgenza: rimedi da avere sempre i

9,1
33

VEGATEST Expert: il più versatile e completo

8,6







Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini











molto esaustivo e utile! ....
Commento inviato da: marco spagnuolo

si è stato molto utile ....
Commento inviato da: brivio mario

Articolo fantastico, 10/10. ....
Commento inviato da: Fabio Piacenza

Caro autore Lorenzo, proprio un ottimo articolo. Complimenti. Lo propongo nel n ....
Commento inviato da: Leonardo Gentile
Clicca sul commento per leggere l'articolo





| | | | |

        
Home   |    Redazione   |    Corsi e Seminari   |    CinemaTerapia   |    Area Operatori   |    Pubblicit\E0   |   
Appuntamenti    |    Operatori del Benessere    |    Link    |    Contattaci    |    Forum    |  

CopyRight\A9 - Solaris Il Network del benessere Creative Commons License
solaris is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.solaris.it | Disclaimer - Note legali | Informativa sulla Privacy