Home page
Home page "Amare serve. Perchè il contrario della libido non è l'astinenza: è la fatica di vivere. "
- Pascal Bruckner , Proposta da: Annarita
[Proponi la tua frase]
Mensile, Anno 18° n° 211  | Fai di Solaris la tua Home Page |  Inserisci Solaris tra i tuoi Bookmarks | Le News di Solaris [985] Utenti on-line
Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita Professione Counselor Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita

Alimentazione

Le News di Solaris | Salute | | Salute | | Vota questo articolo


Noi siamo quello che mangiamo


alimentazione, benessere, stress, ansia Alimentazione e patologie

alimentazione, benessere, stress, ansia Partiamo proprio da questa affermazione per comprendere quanto sia fondamentale l’alimentazione per il nostro ciclo vitale, importanza dovuta non soltanto al fatto di doverci alimentare per vivere, ma anche perché una corretta alimentazione è senza dubbio il passaporto per una vita sana e volta ad una vecchiaia serena. Il nostro ha due cervelli, quello propriamente detto, l’encefalo, ben avvolto dalla scatola cranica, che presiede a tutte le nostre funzioni vitali e il “cervello virtuale”, il nostro apparato intestinale. L’encefalo assorbe e trasforma le sensazioni esterne in stati d’animo quali nervosismo, ansia, stress, rabbia e li trasmette all’apparato gastroenterico che reagisce con problematiche diverse anche di origine psicosomatica, non a caso si dice “agire di pancia” o “essere viscerale”. I due cervelli sono strettamente correlati nelle loro manifestazioni emotive: lo stress e l’ansia si ripercuotono sull’intestino, al contrario se l’intestino fa le bizze ci sentiamo stanchi e debilitati. Come mettere in sintonia i due cervelli? Semplicemente attraverso un corretto programma alimentare e la correzione del life style.

Le funzioni del corpo e il modo in cui le sostanze nutritive creano uno stato di benessere e salute sono fondamentali per comprendere il concetto di corretta alimentazione. Il life style è il modo in cui conduciamo la nostra vita, le interazioni con l’ambiente esterno, la socializzazione, tutti elementi che influiscono sul nostro metabolismo digestivo. Una buona alimentazione è essenziale per il corretto funzionamento dei nostri organi, per la crescita, il mantenimento, per un ottimale livello di efficienza fisica e mentale, per la capacità del nostro sistema immunitario, per la prevenzione delle malattie e la capacità di riparazione di danni e ferite. Alimentarsi bene significa assumere tutte le sostanze nutritive essenziali quali carboidrati, grassi, proteine, vitamine, minerali e acqua, al fine di mantenere un corretto equilibrio psicofisico; al contrario, carenze nutritive portano ad uno scorretto funzionamento dei tessuti del nostro corpo, soprattutto se la carenza si protrae a lungo nel tempo. Accanto ad una buona alimentazione, per acquisire un notevole cambiamento del life style, occorre associare un programma di esercizio fisico.

Abbandonare la vita sedentaria vuol dire ridurre la propria età biologica di oltre dieci anni, proteggere cuore e arterie dai rischi di invecchiamento precoce e quindi mortalità. L’esercizio fisico aerobico assicura tonicità e vigore a tutti gli organi, migliora il tono del tessuto muscolare, stimola i processi di digestione e assimilazione, fortifica cuore, arterie, polmoni e porta più ossigeno alle cellule migliorando la circolazione sanguigna e linfatica. Principali fonti di energia del nostro corpo sono carboidrati e fibre, grassi e proteine. Essi forniscono il carburante necessario al funzionamento del corpo e la loro energia si esprime in calorie. I cibi ad alto valore energetico sono ricchi di calorie. Approssimativamente, i grassi apportano 9 kcal/gr., carboidrati e proteine circa 4 kcal/gr. I carboidrati forniscono energia soprattutto per il cervello, il sistema nervoso centrale e l’esercizio muscolare. Sono importanti per favorire la digestione e l’assimilazione e sono di origine esclusivamente vegetale. Aiutano a regolare il metabolismo di grassi e proteine, poiché i grassi, per essere scomposti nel fegato, hanno bisogno di carboidrati.

Sono i carboidrati carenti di vitamine, minerali e fibre, definiti calorie vuote, a causare carenze nutritive e obesità. Evitare consumi eccessivi di amidi, dolci, prodotti da forno come torte, biscotti e merendine soprattutto se di produzione industriale, poiché carichi anche di sostanze chimiche conservanti che affaticano lo scorrimento del liquido extracellulare e causano l’infiammazione del connettivo con conseguente ritenzione idrica e cellulite. Evitare anche spuntini veloci a base di merendine, biscotti e torte perché se da un lato è vero che forniscono energia istantanea, dall’altro provocano altrettanto velocemente l’abbassamento degli zuccheri nel sangue creando nuovamente bisogno di dolci, in una continua altalena di sbalzi glicemici e favorendo mal di testa, irritabilità e stanchezza. Preferire, dunque, carboidrati integrali non raffinati quali cereali (farro, orzo, mais, grano saraceno, kamut, etc.), frutta e verdure. Un’alimentazione di questo tipo dà risultati positivi in caso di scompensi cardiaci, ipertensione, anemie, disfunzioni renali e carie dentali. Tra i cereali ne citiamo tre con spiccate caratteristiche preventive: mais, contiene carotenoidi e flavonoidi, ha proprietà rinfrescanti e diuretiche, utile per gonfiori dovuti a liquidi trattenuti, per l’artrosi e il colesterolo alto; orzo, consumato con regolarità riduce i livelli di colesterolo, disintossica, rinfresca e ha un’azione antisettica a livello intestinale, si può usare quello perlato o mondato al posto del riso per preparare minestre con verdure o legumi, con quello solubile si può preparare una bevanda energetica ma non eccitante, alternativa al caffè; farro, è il miglior rimedio curativo per mantenere sano l’intestino e preservarlo dalle malattie croniche causate da un’alimentazione sbagliata.

E’ uno dei cereali più ricchi di proteine, vitamine B, E e soprattutto di minerali basici (potassio, magnesio, calcio, zinco) che mantengono stabile il Ph del sangue, proteggendo l’organismo dalle infiammazioni. Il farro favorisce una buona irrorazione sanguigna, protegge le mucose, previene la coagulazione dei globuli e, quindi, la trombosi, l’embolia e l’arteriosclerosi. Basta mangiare una fetta di pane di farro per neutralizzare gli acidi biliari e, di conseguenza, eliminare bruciori di stomaco e dolori gastrici. Grazie a un’alimentazione a base di farro, i batteri intestinali possono produrre tutto ciò che serve all’uomo per vivere, rendendo superfluo l‘uso di integratori di vitamine e sali minerali. E’ un errore evitare pane e pasta pensando che facciano ingrassare: in un’alimentazione quasi priva di carboidrati, il corpo è costretto bruciare le proteine per ricavare energia, appesantendo la funzionalità renale nel tentativo di liberare velocemente il corpo dalle tossine. Nell’alimentazione equilibrata il corpo deve bruciare i grassi immagazzinati, non le proteine. Le fibre alimentari sono idrosolubili e aiutano i muscoli intestinali a mantenersi sani e tonici in modo da favorire la fisiologica regolarità intestinale.

Gli alimenti ricchi di fibre danno sazietà e aumentano il volume del cibo lungo il tratto intestinale. Le fibre svolgono un ruolo importante in caso di soprappeso, stitichezza, emorroidi, diverticolite, aumento di grassi nel sangue, disturbi cardiovascolari e diabete. I grassi sono la massima fonte di energia. Essi sono vitali per il nostro corpo, ma non se assunti in quantità eccessive. L’alimentazione equilibrata deve includere quantità corrette ed evitare eccessi che, a lungo andare, portano a problemi di salute. I grassi si trovano nella carne (pelle del pollo e grasso visibile delle carni rosse), in alcuni pesci, oli di origine vegetale, derivati del latte, uova e formaggi. Ci sono solo tre grassi, definiti essenziali, che il corpo umano non può scomporre da altri alimenti:
- acido linolenico o OMEGA 3 si trova nel pesce e nell’olio di semi di lino, mantiene la pelle e i tessuti giovani e sani;
- acido linoleico o OMEGA 6 si trova nei semi delle piante e negli oli da essi ricavati (olio di mais, soia, etc.), è fondamentale per il trasporto del colesterolo;
- acido arachidonico. Tutti e tre sono necessari per una crescita normale e per la salute del sangue, delle arterie e dei nervi.

Menzione a parte merita il colesterolo. Esso è un grasso sterolo normale componente del nostro corpo, si trova soprattutto nel cervello, nel fegato, nel sangue e nel sistema nervoso. Solo i 9/10 del colesterolo ingerito svolgono funzioni vitali, quindi è importante evitare grassi animali ad alto contenuto di colesterolo per prevenire gli accumuli che causano aterosclerosi. Le proteine sono fondamentali per la crescita e lo sviluppo del corpo. Esse sono la principale fonte di materiale costruttivo di muscoli, sangue, capelli, pelle, unghie e organi interni. Per svolgere le loro funzioni esse devono essere digeribili e di alta qualità. La carenza di proteine può determinare debolezza muscolare, debolezza e scarsa resistenza alle infezioni; di contro, un consumo eccessivo di proteine conduce all’obesità e ai rischi ad essa correlati, oltre a determinare uno squilibrio nei liquidi del nostro corpo.

Possiamo riassumere il concetto di alimentazione equilibrata e miglioramento del life style con queste poche e semplici regole: controllare il peso e mantenersi sempre attivi riducendo le entrate energetiche mangiando meno, preferendo cibi a basso contenuto calorico e che saziano di più come ortaggi e frutta, aumentando le uscite energetiche svolgendo un’attività fisica (consigliata bicicletta 11 kcal/min. o camminata veloce 15 kcal/min.); distribuire opportunamente l’alimentazione lungo l’arco della giornata, senza trascurare la prima colazione; consumare quotidianamente più porzioni di ortaggi e frutta freschi, aumentare il consumo di legumi, limitare le aggiunte di oli e grassi sostituendoli con aromi e spezie; consumare pane, pasta, riso e altri cereali scegliendoli tra quelli ottenuti da farine di cereali e non con l’aggiunta di crusca o altre fibre (leggere le etichette); utilizzare pochi grassi per condire e cucinare. Usare tegami antiaderenti, preferire le cotture al cartoccio, in forno, in tegame, bollitura e vapore; non utilizzare grassi di origine animale (burro, lardo, strutto, panna) o grassi trans (oli vegetali idrogenati, margarina) perché si accumulano in depositi di grassi e non riescono ad essere bruciati; usare solo olio di oliva, preferibilmente a crudo; non eccedere nelle fritture, mangiare pesce fresco 2-3 volte la settimana, per la carne preferire quella bianca (pollo, tacchino, coniglio) non più di 2-3 volte la settimana, eliminando eventuale grasso visibile; evitare il consumo di alimenti dolci; bere 1,5-2 litri di acqua naturale al giorno con basso residuo fisso e ph tra 7 e 8 (acqua alcalina), frequentemente e in piccole quantità; ricordare che l’acqua non apporta calorie, evitare invece bevande diverse a meno che trattasi di centrifugati casalinghi, bevanda di orzo o tisane; ridurre l’uso di sale o di condimenti alternativi come il dado da brodo, ketchup, senape, salsa di soia; insaporire i cibi con mix di erbe aromatiche e spezie; esaltare il sapore dei cibi con limone e/o aceto.

Questo piccolo e semplice vademecum può essere utile a modificare permanentemente le proprie abitudini alimentari, garantendovi nel tempo una vita più sana.







Renato Ventura  ->

|Vota questo articolo| | Le News di Solaris
Articolo pubblicato il: 05/07/2009

I commenti e i voti dei lettori
Nessun commento
Articolo letto 20829 volte -
Creative Commons License Solaris by Istituto Solaris is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non opere derivate 3.0 Unported License. E' consentita la ripubblicazione integrale, senza modifiche, inclusi il link visibile e attivo alla presente pagina, compreso il nome dell'autore.



Articoli correlati

Disintossicazione organica


Il digiuno terapeutico


Alimentazione e cucina


Il valore dell'acqua


Il cibo dell'anima


Disintossicarsi e prepararsi alla nuova stagione




Seguici anche su:

Autore: Renato Ventura

Gli altri articoli dello stesso autore:

@ - L'occhio organo sensoriale

@ - Alimentazione e cucina

@ - Il lavoro e una malattia?

@ - Com'è difficile essere adolescenti oggi

@ - Il valore dell'acqua

@ - L'importanza dei Polmoni

@ - Disintossicarsi e prepararsi alla nuova stagione

@ - Siamo tutti troppo irritabili

@ - Metalli pesanti e salute: conoscerli ed evitarli

@ - Noi siamo quello che mangiamo

@ - Deficit di attenzione e iperattività: attenzione alla falsa informazione.

@ - Cosa mangiamo insieme agli alimenti?

@ - E tu come dormi?

@ - Intolleranza e Allergia alimentare

@ - Da non far mancare sulla tavola

@ - Cosa mangiamo?

@ - Allergia e Intolleranza: quale differenza?

Seguici anche su Twitter:


Tutti gli altri articoli di

Alimentazione


alimentazione, benessere, stress, ansia  Cibo & Ambiente

alimentazione, benessere, stress, ansia  Counseling

alimentazione, benessere, stress, ansia  Cultura

alimentazione, benessere, stress, ansia  Libri

alimentazione, benessere, stress, ansia  LifeStyle

alimentazione, benessere, stress, ansia  Love & Sex

alimentazione, benessere, stress, ansia  News

alimentazione, benessere, stress, ansia  Psyche

alimentazione, benessere, stress, ansia  Salute

alimentazione, benessere, stress, ansia  Spiritualità




alimentazione, benessere, stress, ansia | |

| |


alimentazione, benessere, stress, ansia


Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita

Salute Medicina alternativa Medicina Naturale Psicologia Attacchi di panico Fobie Terapia di coppia Medicina Olistica Benessere e Qualità della vita



alimentazione, benessere, stress, ansia
Voti Articolo Media
75

Autoguarigione

9,3
67

Ansia e attacchi di panico: come fronteggiarl

9
53

Eav e Odontoiatria

9,1
48

AIDS: una nuova interpretazione

7,1
42

Il sesto senso delle persone ed animali!

9,5
39

Il Perdono

9,5
37

Spiritualità e Immagine

9,5
35

Ortocheratologia: addio a lenti, occhiali e c

9
35

Omeopatia d'urgenza: rimedi da avere sempre i

9,1
33

VEGATEST Expert: il più versatile e completo

8,6







Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini











molto esaustivo e utile! ....
Commento inviato da: marco spagnuolo

si è stato molto utile ....
Commento inviato da: brivio mario

Articolo fantastico, 10/10. ....
Commento inviato da: Fabio Piacenza

Caro autore Lorenzo, proprio un ottimo articolo. Complimenti. Lo propongo nel n ....
Commento inviato da: Leonardo Gentile
Clicca sul commento per leggere l'articolo





| | | | |

        
Home   |    Redazione   |    Corsi e Seminari   |    CinemaTerapia   |    Area Operatori   |    Pubblicit\E0   |   
Appuntamenti    |    Operatori del Benessere    |    Link    |    Contattaci    |    Forum    |  

CopyRight\A9 - Solaris Il Network del benessere Creative Commons License
solaris is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.solaris.it | Disclaimer - Note legali | Informativa sulla Privacy