Totem e tabù

    Totem e tabù: somiglianze tra vita mentale dei selvaggi e dei nevrotici è un libro di Sigmund Freud, pubblicato in lingua tedesca nel 1913 con il titolo Totem und Tabu: Einige im Übereinstimmungen Seelenleben der Wilden und der Neurotiker. Si tratta di una collezione di quattro saggi pubblicati originariamente sulla rivista Imago (1912-13) utilizzando l’applicazione della psicoanalisi nei campi dell’archeologia, dell’antropologia, e nello studio della religione.

    CONDIVIDI
    Articolo successivoSetting

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here