Individuo

    Un individuo. Proviene etimologicamente da indivisibile: che non si può dividere. Indica ciò che non può essere diviso senza perdere le sue proprie caratteristiche o, secondo il dizionario dell’Académie française, «un’unità organizzata». Ogni individuo possiede caratteristiche che concorrono a definire la sua individualità. Esse possono riferirsi alla sua dimensione di ente unitario o a quella relazionale che lo raccorda ad altri individui.

    Nella Antropologia Esistenziale si preferisce invece parlare di Persona.

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteTotem e tabù
    Articolo successivoIo (psicologia)
    mm
    Direttore dell'Istituto Solaris - Sophia University of Rome. Allievo del Prof. Antonio Mercurio. Psicologo, Psicoterapeuta, Antropologo cosmoartista, Counselor Trainer della FAIP Counseling. Ha scritto otto libri, centinaia di articoli per molte riviste, tenuto numerose conferenze e partecipato a molti congressi nazionali e internazionali.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here