La crisi e le opportunità di rinnovamento

Rinnovarsi è dura. Ogni volta sembra che l’hai già fatto a sufficienza, che ora basta, che questa è l’ultima volta, e comunque la prossima andrà meglio e sarà più facile. Mmmmm…. Penso alla crisi globale che ci troviamo ad affrontare: crisi delle borse, crisi finanziaria, crisi dei mercati. Ma poi anche crisi delle famiglie e in fondo in fondo, penso soprattutto una forte crisi di valori. In mezzo a questo attacco di panico collettivo, a questa psicosi dello Spread, quello che progressivamente va in pezzi è un’idea del mondo fatto ad immagine e somiglianza del conto corrente. L’idea che il Mercato sia sopra ogni cosa, al di là del Bene e del Male, sta vacillando. Non ce ne siamo accorti (o forse qualcuno se n’era già avveduto) ma giorno dopo giorno avevamo abdicato alla nostra dignità per scambiarla con beni di consumo. Non so se la finanza mondiale si risolleverà, ma questo terremoto è una grande opportunità per risvegliarci dallo stordimento collettivo che ci aveva fatto credere di poter risolvere tutto con il denaro.

Certo questo è un bel febbrone. Ma una febbre guaritrice che spazza via ogni traccia di virus e batteri nocivi. Ciò che va riscoperto sono i valori dell’uomo, i valori dei rapporti autentici, quelle che Antonio Mercurio chiama “stelle cardinali”: Amore, Libertà, Verità e Bellezza.

RINATI ANCORA UNA VOLTA
Noi un pezzetto l’abbiamo fatto e l’abbiamo fatto fino in fondo. Siamo andati in crisi per rinascere. E il nostro Magazine è nuovo. Nuovo un’altra volta, come già tante altre volte lo abbiamo fatto in questi 16 anni di pubblicazione ininterrotta. Ci siamo cambiati pelle: e non solo.
Abbiamo modificato la struttura delle Rubriche, riorganizzato i contenuti, riprogettato il codice Web: tutto finalizzato per permettervi una maggiore fruibilità dei nostri oltre 1600 articoli (sì avete capito bene, oltre 1600 articoli strutturati in 39 Rubriche, 7 Forum, 99 Discipline che vanno dall’Agopuntura allo Zen). Un patrimonio di conoscenza sul mondo del benessere profondo, del corpo e dello spirito, da 16 anni, gratuitamente, sempre a disposizione di tutti. Ma le novità non finiscono qui. Abbiamo delle nuove Rubriche e nuovi redattori.

IL TG DI SOLARIS
E poi la bella novità del TG Solaris. E sì, perché a partire da questo numero di gennaio 2011, abbiamo anche un TG interamente dedicato agli eventi formativi dell’Istituto Solaris di Roma. Una modalità snella e veloce per un immediato colpo d’occhio sulle tante novità formative – di qualità! – della capitale.

E ogni volta che penso a come rinnovarmi, mi tornano le parole di Mercurio ne “La Sophia-Analisi e il Principio della Gioia (ed. Ita, 2011): “Se muore un seme, nasce un albero. Se muore un fiore nasce un frutto. Ogni morte, se accettata per amore, porta alla rinascita, porta alla gioia, porta ad una nuova vita: qualunque sia il nostro morire, se amiamo, noi andiamo sempre verso una nuova vita”.

Tra i nuovi articoli di questo mese, ve ne segnalo uno caldo caldo, pronto da cliccare Da Artista ad Artista della vita che presenta, tra l’altro, anche la possibilità di votare per una bella canzone in selezione per il Festivale di Sanremo 2012. Leggete e cliccate.

E allora non mi resta che concludere augurandovi un buon anno nuovo, una gradevole lettura del nostro nuovo Magazine e una buona nuova Vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here