Siamo abituati a pensare attraverso un pensiero orizzontale, ovvero se A è uguale B e B è uguale a C, si deduce che C è uguale ad A. Il significato di pagina entra facilmente in correlazione con il significato di libro. Ma il concetto che si lega all’immagine dell’ospedale, dello stambecco, del piombo, della struttura ossea, apparentemente non hanno alcun significato che li lega fra loro. Mentre l’elemento che li accomuna è il simbolo archetipo correlato a Saturno. Comprendere il significato simbolico che c’è dietro ad una affermazione, ad un pensiero, ad un fatto o avvenimento della nostra vita ci può portare a comprendere l’infinito e noi stessi. Il simbolo originariamente rappresentava il modo di poter esprimere un concetto e un significato originario. L’Astrologia è da sempre lo studio degli astri e della loro interazione con gli avvenimenti, avvenimenti che non sono il risultato del movimento dei pianeti, bensì rappresentano l’importanza del momento e della loro sincronicità. Quando si nasce, ci si avvia a percorrere un percorso evolutivo sincronicamente al movimento più o meno veloce dei pianeti.

Essi partono da una loro posizione corrispondente al nostro tema natale e si evolvono sincronicamente al nostro cammino evolutivo. Quando si nasce, non si nasce perché i pianeti sono in quella posizione, ne i pianeti si trovano così perché attendevano la nostra nascita. Ma la nostra nascita e la posizione dei pianeti si verificano in sincronicità. Il mondo simbolico di un tema natale parte dal disegno che i pianeti compongono all’interno dello zodiaco per quel giorno e per quel posto. La prima immagine che noi possiamo ricevere da un tema natale, è proprio data dalla posizione dei pianeti nell’oroscopo individuale, ciò che M. E. Jones definiva come modelli planetari. Poi passiamo al simbolo che ci viene trasmesso dalla presenza dei vari pianeti nello zodiaco, ed in particolar modo rispetto ai segni e agli elementi. Poi mano a mano che scrutiamo un oroscopo ci immergiamo nell’interpretazione dei suoi singoli elementi, senza ovviamente dimenticare l’immagine che ci viene fornita dall’insieme. La colorazione data ad un tema natale dalle caratteristiche dei quattro elementi colora e vivifica ogni pianeta.

Questi vengono colorati dal segno e attivano il campo nel quale si trovano attraverso il simbolo e il significato che essi rivestono. I pianeti sono un punto fondamentale del mondo simbolico dell’Astrologia, anticamente e fino al 1789 essi erano solamente 7, compreso il Sole e la Luna che tali non sono, ma così vengono definiti per semplicità. Questi sette dei interiori comprendevano il tutto che vive dentro e fuori di noi. Poi vennero scoperti altri tre pianeti: Urano, Nettuno e Plutone che vennero scoperti rispettivamente nel 1789, nel 1846 e nel 1929. Essi rappresentano un’ulteriore sviluppo della personalità e della capacità evolutiva dell’individuo e della società. Tanto che ognuno di questi pianeti furono scoperti in momenti storici particolarmente importanti e soprattutto dal punto di vista simbolico si ricollegano all’immagine archetipa che ognuno di questi rappresenta. Ad esempio Plutone, scoperto nel 1929, è il pianeta, tra l’altro, delle grandi crisi come appunto quella del ’29.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here