Libro Intervista a Damiano Tommasi

Valter Cococcia Nel corso degli anni ho ricevuto parecchie richieste di aderire alla pubblicazione di un libro che parlasse di me, di una sorta di biografia, di un libro intervista sulla mia carriera ed in particolare dopo il mio ritorno alla Roma dopo il mio infortunio del 2004. Ho accettato invece l’invito rivoltomi dall’Associazione Valter Cococcia per tre motivi principali: la stima che ho per l’associazione, il ricordo di Valter e della sua esperienza e l’obiettivo di creare un testo “funzionale” finalizzato a trasmettere un pezzette di me a chi vuole conoscere un po’ di più la dimensione del calciatore. Il mio interesse umano e professionale, soprattutto peri bambini e i ragazzi, è di voler “Smitizzare” il loro sogno del calciatore. Il calciatore non è tutto, non ha tutto, non è soldi facili, poca fatica, bella vita e belle donne… non e’ facile, non e’ stato semplice spiegarlo e non sarà facile trasmetterlo. Nel libro ho risposto a domande molto interessanti ed argomenti inusuali per un’intervista ad un calciatore ma allo stesso tempo difficili da sintetizzare; in realtà altri tre o quattro libri servirebbero per approfondire temi quali scuola, razzismo, fede, rapporto con i media , valori dello sport.

.. Ad una successiva lettura del testo mi sono convinto che non si può dire tutto, non si può chiudere un argomento rispondendo ad una domanda. Noterete già dall’indice che i temi toccati sono molti e molto consistenti. Non devo, non dovrei, avere la presunzione di saper elaborare, commentare e trarre conclusioni che valgano per tutti. Forse è proprio questo il mio limite… voler essere “definitivo”. Ma l’obiettivo del testo è, anche, far discutere, commentare, ragionare e riflettere su temi che forse esulano dal Tommasi calciatore ma coinvolgono pienamente il Damiano marito, padre, amico. Commentare la quotidianità è dovere di tutti e per questo credo che alla fine dal libro ne esca un sunto dei miei pensieri, in fondo veri, migliorabili nell’esposizione ma tutto sommato colgono aspetti che mi piace sempre sottolineare. Devo fare i complimenti agli autori per la fedeltà della trascrizione, non avevo dubbi sulla qualità degli intervistatori ma non è facile capire cosa voglio dire e di questo me ne accorgo costantemente.

Ringrazio Pericaff che ha condiviso con entusiasmo di supportare questa iniziativa, offrendo all’Associazione la possibilità di finanziare il “Premio Musicale Valter Cococcia”, una borsa di studio per giovani talenti nella musica offerta annualmente attraverso l’omonimo concorso. Ritengo per me e per tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione del libro che per tutti sia stata una bellissima ed arricchente esperienza. Ringrazio i lettori che, nel bene o nel male, al di là di colori e campanilismi contribuiranno alla promozione e diffusione del libro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here