Una pratica di lungo termine per realizzare il potenziale di Corpo, Mente, Cuore, Anima

L’importanza della pratica nella spiritualità emergente é stata determinante perché ha fatto conoscere a centinaia di milioni di persone la forza della trasformazione usando i loro poteri personali e non delegando la loro trasformazione ad altri o ad altre entità. Dallo Yoga al Reiki, dal Training autogeno alla Meditazione, alle Arti Marziali, alla Visualizzazione, allo Zen, alle Medicine integrate, decine di tipi di pratiche trasformative diverse tra cui alcune più vicine ad essere integrali ed altre meno, tutte in vario modo hanno concorso alla conoscenza e sviluppo diretto delle proprie capacità. Al tempo stesso milioni di persone hanno potuto sperimentare che soprattutto quelle pratiche che coinvolgono INSIEME i vari aspetti della persona (Mente, Corpo, Psiche, Anima o comunque si voglia chiamare questi vari aspetti del nostro Unico essere integrale che é ognuno di noi) danno i migliori effetti, consentono di avere migliori frutti per il proprio sviluppo. Inoltre nel tempo viene sempre più cadendo una certa illusione che gli effetti delle pratiche trasformative, settoriali o integrali, possano essere rilevanti senza che esse siano pratiche di lungo termine.

Per realizzare il potenziale di Corpo, Mente, Cuore, occorre che siano pratiche non occasionali o limitate ma condotte per lungo tempo e possibilmente e meglio se vengono a far parte del proprio stile di vita. E’ su questa strada dello sviluppo del potenziale umano che bisogna accrescere la presa di coscienza, da qualsiasi pratica specifica si provenga, integrandola con uno sviluppo pratico che coinvolge noi stessi in ogni aspetto, sviluppando nell’interezza ognuno. Ciò aiuta tutti su due terreni di immensa importanza individuale e sociale al tempo stesso:
1) ad uno sviluppo armonico della persona e delle sue capacità aiutando ciascuno a liberarsi dalle dipendenze quando ve ne sia bisogno;
2) ad una maggiore empatia sociale, cosa non da poco nella nostra epoca e nella situazione attuale.

In sostanza questo processo di PTI accelera – senza scorciatoie – il rafforzamento di una umanità che vuole risolvere i propri problemi utilizzando saggiamente le proprie energie e quelle della Terra senza distruggerle.

Insomma, il legame tra la nostra pratica e la possibilità di un salto evolutivo c’é. A patto di seguire le strade dei grandi insegnamenti e della ricchissima esperienza a nostra disposizione, senza fretta ma con determinazione, autodisciplina e ricerca continua per sviluppare i poteri che sono in noi, per costruire da noi la nostra vita nei modi migliori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here