Prevenzione e trattamento delle affezioni cutanee

Giorno dopo giorno, la Medicina convenzionale si viene misurando con forme terapeutiche diverse, nella prospettiva di una Medicina integrata. Da tale confronto deriva la necessità di definire logica, ruolo, possibilità e limiti dell’Omeopatia nel trattamento delle varie affezioni. In particolare, la cute, elemento di confine e separazione tra il mondo interno ed esterno, sede frequente di manifestazioni patologiche sia acute che croniche, specchio della totalità dell’organismo, diventa “luogo” privilegiato per valorizzare il contributo dell’Omeopatia nella terapia delle manifestazioni dermatologiche. Dopo i primi due capitoli introduttivi su Omeopatia e Dermatologia, il testo propone l’applicazione terapeutica nelle varie forme di dermopatia, inquadrate secondo il criterio della lesione elementare prevalente. Nel capitolo seguente viene tratteggiato il profilo dei principali medicinali omeopatici che presentano un evidente interesse dermatologico. Nella parte conclusiva l’ausilio di schemi e di alcune immagini di dermopatie orientano il medico nella scelta del medicinale omeopatico specifico.

In definitiva, la personalizzazione dell’approccio al paziente consente di utilizzare con efficacia l’Omeopatia secondo le modalità reattive personali nella terapia ordinaria di nemerose forme di patologie dermatologiche.

L’autore: Bruno Brigo
Medico, specializzazione in Medicina interna, Terapia fisica e Riabilitazione. Vive e lavora a Verona. Pratica e insegna omeopatia, fitoterapia e oligoterapia. È presidente dell’I.H.M.O. (International Homeopatic Medical Organization) e docente presso il CISDO (Centro Italiano Studi e Documentazione in Omeopatia).

Disponibile presso IBS.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here