Aldila’ del bene e del male

.Tutto tace, nessun rumore solo il battito del suo cuore.

.Alienato e’ l’alieno perso nel suo buco nero.

.il suo mondo e’ finito e lui e’ partito.

.E con il suo disco volante vola distante.

.Di pianeta in pianeta senza una meta.

.Cerca forse la luce, cerca forse la pace? Tutto tace, tutto tace, tutto tace.

.Tutto tace, nessun rumore solo il battito del suo cuore.

.Non ha mani ma artigli, non cammina ma striscia, non ha occhi ma una sola fessura e tanta tanta paura.

.Di mondo in mondo, di citta’ in citta’, ecco che giunge qua’.

.il dispositivo e’ attivato, nessuno ti ha trovato, invisibile sei, ma non per lei.

.Lucilla e’ una donna tranquilla, non udente non vedente, lei non vede e sente niente.

.Lei ha un dono prezioso, vede e sente cio’ che nessuno avverte, vede con l’occhio della mente.

.Tutto tace nessun rumore, solo il battito del suo cuore.

.Sei cosi solo poverino, dimmi del tuo destino, la tua pena e’ immensa, povera anima persa.

.Essere speciale non farmi del male, sono diverso ma non sono cattivo, io sono vivo, e nel mio mondo ormai esploso mi chiamavano luminoso.

.Luminoso, ma che bel nome, io mi chiamo Lucilla e la gente mi crede tranquilla.

.E il cuore aveva sentito, ma nessuna parola da quella muta bocca, solo un silenzioso e puro desiderio di te, di te, di te.

.E nel silenzio piu totale, comunicazione non verbale, lasciarsi amare, lasciarsi amare, lasciarsi amare.

.Tutto tace, nessun rumore solo il battito del loro cuore. Meraviglia, Meraviglia, Meraviglia dell’amore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here