Decondizionare l’infanzia Ed. Urra, Pagine 360, L. 32.000 (Euro 16.53) Il bambino dentro di noi vive ancora. “Nato due volte” presenta una sintesi tra l’approccio occidentale e quello orientale sul decondizionamento dall’infanzia.

Vengono affrontate le tematiche irrisolte della nostra prima infanzia, che ancor oggi influenzano in modo determinante il modo in cui sentiamo, ci comportiamo e relazioniamo nella nostra vita di adulti. E in esso troveremo un sostegno per la riscoperta del nostro essere, della nostra presenza e della nostra individualita’, qualita’ con le quali siamo venuti al mondo e con le quali potremmo avventurarci in una seconda nascita. L’infanzia viene suddivisa in dieci momenti principali, dal periodo scolastico a ritroso fino al momento del concepimento. La loro esplorazione, che utilizza metodi e tecniche di ipnosi, di respiro, di lavoro sul corpo, di PNL e di gestalt in una sintesi unica, si articola su tre livelli per ogni capitolo: – una parte teorica in cui si descrive lo sviluppo individuale del bambino – una parte di “evocazione”, in cui gli autori condividono la loro esperienza personale nel cammino verso la guarigione del loro bambino interiore – una parte pratica, che offre metodi diversi per facilitare il ritorno nell’infanzia e che ci aiuta a ritrovare l’essenza perduta Il filo d’oro del percorso di guarigione e’ dato dalla meditazione, che ci consente di sviluppare l’osservatore interiore e di trascendere il nostro vissuto e le identificazioni che in eta’ adulta ci impediscono di fluire spontaneamente con l’esistenza.

Entrambi gli autori lavorano nel campo della terapia spirituale da molti anni. Il loro amore per la terapia e la meditazione ha trovato la sua espressione unica nel processo di decondizionamento dall’infanzia “Twice Born” (“Nato due volte”). Dall’introduzione Dal condizionamento all’essere Il tema di questo libro e’ la ripresa di contatto con il bambino, che rappresenta sia il nostro passato che il nostro futuro. Il bambino del passato ha bisogno di essere curato dal suo dolore originario, e il bambino del futuro ha bisogno di riconquistare la sua individualita’. Quello che ti offriamo qui non e’ un insegnamento esclusivo o esoterico. Ne’ proclamiamo di aver raggiunto null’altro che un sincero desiderio ed un profondo impegno a muoverci nella direzione della riscoperta della nostra autenticita’. Ci piace semplicemente condividere la nostra esperienza di lavoro, e contribuire in questo modo alla sintesi, che sta accadendo in tutto il mondo, tra la terapia e la meditazione. Il nostro lavoro e’ un invito a crescere, anziché invecchiare e sparire nella rispettabilita’ e nella rassegnazione.

Attraverso questo metodo, recuperiamo il bambino che e’ dentro noi. Possiamo imparare ad esserci come adulti, a prenderci responsabilita’ per il bambino, mettendo in questo modo fine ai meccanismi condizionati che creano in noi separazione e dolore. Considerare se stessi come ancora “bambini in essenza” e’ un approccio gustoso, ricco e variopinto. Per far questo non e’ necessario rinunciare ai piaceri del mondo. Cio’ che conta e’ semplicemente diventare sempre piu’ consapevoli di come blocchiamo la nostra vera gioia attraverso compensazioni e sogni, che servono solo a tappare le nostre ferite. Vogliamo ripulire la nostra “casa”, affinche’ possa entrarvi piu’ luce. Cosi’, potremo cominciare a vivere una vita autentica, sia nel nostro essere che nelle nostre azioni. In quello che offriamo, non vogliamo presentare un particolare stile di vita o un modello specifico di comportamento come chiavi per la trasformazione. Vogliamo semplicemente condividere la gioia che si sprigiona quando ritroviamo in noi il senso di esistere cosi’ come siamo, di poter rispondere ad ogni situazione con la maturita’, l’apertura e il coraggio di essere noi stessi.

Ognuno, poi, trovera’ in questo la sua espressione individuale. Questo senso di esserci come individui e’ qualcosa che tutti gia’ conosciamo. In un momento di amore o di meditazione, o nell’esplosione della nostra creativita’, abbiamo tutti percepito almeno una volta la fragranza del nostro mondo interiore. Questi momenti, in cui ci sentiamo noi stessi nella nostra natura originaria, sono quelli che danno un senso alla nostra vita, e che ci stimolano a ricercare qualcosa in piu’. Nella nostra ricerca del “piu'”, siamo tutti messi a confronto con i nostri condizionamenti. E per essere in grado di andare oltre, abbiamo bisogno di liberarci dal peso inutile del passato. In questo modo, possiamo poi vivere la nostra vita nella luce, nella gioia, nell’autenticita’, e possiamo entrare indisturbati nella meditazione. Il metodo del Decondizionamento dall’Infanzia ci aiutera’ a diventare consapevoli dell’immagine, delle idee e delle sensazioni che abbiamo di noi stessi e degli altri, che riflettono vecchi condizionamenti e precludono la nostra esperienza del presente. Ci aiutera’ a smantellare le credenze che ci impediscono di essere disponibili a cio’ che la vita ci offre in questo momento. Voglio acquistare questo libro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here