Le persone più felici presentano un minor rischio di ammalarsi

Uno studio, compiuto in Gran Bretagna, ha dimostrato che le persone felici hanno più bassi livelli dell’ormone dello stress, il cortisolo. Inoltre e persone più felici, sottoposte a stress, presentano aumenti più ridotti del fibrinogeno plasmatico, un segnale di rischio cardiovascolare, ed hanno una frequenza cardiaca più bassa.
Uno stato affettivo soddisfacente è associato ad un buon funzionamento dei diversi sistemi biologici, con conseguente riduzione del rischio di sviluppare malattie.

Hanno preso parte allo studio 216 londinesi, di razza bianca, di età compresa tra 45 e 59 anni, senza malattia cardiaca o ipertensione. Le donne esaminate erano in pre-menopausa o post-menopausa.

La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca sono state misurate in un giorno lavorativo ed in un giorno del fine settimana. Sono stati anche misurati i livelli plasmatici di fibrinogeno ed i livelli di cortisolo nella saliva. Le persone più felici avevano livelli di cortisolo in media inferiori del 32% rispetto alle persone meno felici.

Durante i test di stress mentale, il 68% dei partecipanti ha presentato un aumento dei livelli plasmatici di fibrinogeno.

Le persone meno felici avevano una probabilità 3,72 volte maggiore di avere livelli di fibrinogeno aumentati sotto stress.

Fonte: Xagena_2005

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here