Concorso europeo di musica Ho la sensazione che la musica rechi in sé un messaggio profetico che rivela una forma di vita più alta verso cui l’Umanità evolve”. Arnold Schönberg Alla vigilia del Terzo Millennio dell’Era Cristiana Euromusica, il Centro Europeo per la Musica e il Teatro Musicale, ente non-profit, promuove il concorso internazionale di composizione libera: “Inno alla Pace per il Terzo Millennio” con la speranza che il risultato di questo progetto possa concorrere al processo di Pace e Unità di tutti i Popoli della Terra. Al concorso possono partecipare compositori di ogni nazionalità, senza alcun limite di età ed è aperto a composizioni di ogni genere e forma musicale. Saranno ammesse al concorso tutte le composizioni pervenute entro la data stabilita e in regola con le norme del bando di concorso. Euromusica accogliendo i suggerimenti e le richieste pervenuteci da più parti del mondo ha disposto la ridefinizione della quota di partecipazione (spese di segreteria non rimborsabili) in relazione al Prodotto Interno Lordo (PIL) pro-capite e del paese di residenza, calcolato dalle Nazioni Unite in base al metodo della Parità del Potere d’Acquisto (PPA) che è stata così fissata come da elenco nel bando di concorso.

Il concorso si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il Patrocinio di: ONU, UNESCO, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Vice Presidenza del Consiglio dei Ministri, Presidenza del Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Spettacolo, Ministero degli Affari Esteri, Ministero della Pubblica Istruzione, Regione Veneto, Consiglio Regionale del Veneto, ANCI e ANCI Veneto, CINSEDO, URPV, Comune di Venezia, Provincia di Treviso, Comune di Treviso, Comune di Asolo, APT di Treviso. L’Inno alla Pace figura tra le iniziative riconosciute dall’ONU, per il 50° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Il ricavato sarà devoluto ad una comunità di Suore Missionarie. Il bando di concorso è in fase di diffusione in tutti gli stati del mondo, è tradotto in 13 lingue, può essere richiesto in tutte le sedi degli Istituti di Cultura Italiana nel mondo oppure al seguente indirizzo: Euromusica Foresto Vecchio 8 31011 Asolo TV Italy Tel: +39 (423) 950966/73 – fax +39 (423) 950970 http://www.

euromusica.net – e-mail euromusica@filippin.it Concorso Internazionale di Composizione Libera “Inno alla Pace per il III° Millennio” EUROMUSICA – Centro Europeo per la Musica e il Teatro Musicale – bandisce il Concorso Internazionale di composizione musicale “Inno alla Pace per il III° Millennio”. Il concorso si svolgerà secondo le norme del presente regolamento: Art. 1 Il concorso è aperto a compositori di qualsiasi nazionalità e senza alcun limite di età. Art. 2 Sono ammesse composizioni di ogni genere e stile musicale. Art. 3 Qualora le composizioni siano corredate da testi, questi ultimi dovranno essere accompagnati da una traduzione in lingua inglese. Art. 4 Saranno ammesse al concorso composizioni inedite, mai rappresentate nè premiate. La durata delle composizioni non dovrà essere inferiore ai 05 né superiore i 10 minuti. Art. 5 Il concorso prevede un primo e secondo premio: – 1° premio di US $ 15,000 – 2° premio di US $ 8,000 Art. 6 Le domande di partecipazione dovranno essere presentate con le seguenti modalità: Ciascun concorrente dovrà presentare tre diverse buste chiuse: 1.

. la prima busta chiusa, contrassegnata dalla lettera A e recante un motto a scelta del concorrente quale forma di riconoscimento anonimo, dovrà contenere la partitura originale accompagnata da 8 copie oltre, eventualmente, ad una copia della partitura per pianoforte, oppure nastro magnetico, oppure cassetta o altro adatto allo scopo. 2.. la seconda busta chiusa, contrassegnata dalla lettera B e recante il motto sopra detto, dovrà contenere la seguente documentazione: a.. nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, luogo e data di nascita, cittadinanza del concorrente; b.. 3 fotografie del concorrente; c.. una dichiarazione dell’autore attestante che la composizione presentata è inedita, mai rappresentata né premiata; d.. una dichiarazione dell’autore attestante, sotto la sua personale responsabilità, di essere in regola con le norme del presente regolamento e di approvarne specificatamente gli art. 10 e 11 del presente bando; e.. un curriculum artistico e relativo corso di studi (qualora il concorrente ne sia in possesso) f.. la copia della ricevuta del versamento effettuato mediante vaglia postale, a favore di: EuroMusica Foresto Vecchio 8 – 31011 Asolo (TV), dei diritti di segreteria, si intendono non rimborsabili, nella misura di.

150 dollari USA – Andorra, Canada, Emirati Arabi, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Stati Uniti, Svizzera; 80 dollari USA – Arabia Saudita, Australia, Austria, Bahamas, Barbados, Belgio, Bermuda, Brunei, Cipro, Danimarca, Finlandia, Gabon, Gibilterra, Gran Bretagna, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kuwait, Nauru, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Portogallo, Qatar, San Marino, Singapore, Spagna, Svezia, Vaticano; 50 dollari USA – Antigua e Barbuda, Bahrein, Argentina, Bielorussia, Brasile, Botswana, Bulgaria, Ceca Rep., Cile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Costa Rica, Croazia, Dominica, Estonia, Fiji, Grecia, Grenada, Iran, Iraq, Jugoslavia, Lettonia, Libia, Lituania, Malaysia, Malta, Mauritius, Messico, Oman, Panama, Polonia, Russia, Saint Lucia, Saint Kitts e Nevis, Seichelles, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Suriname, Taiwan, Thailandia, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria, Uruguay, Venezuela; 30 dollari USA – Albania, Algeria, Angola, Armenia, Azerbaigian, Belize, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Camerun, Capo Verde, Congo, Corea del Nord, Costa d’Avorio, Cuba, Dominicana Repubblica, Ecuador, El Salvador, Egitto, Filippine, Georgia, Giamaica, Gibuti, Giordania, Guadalupe, Guatemala, Honduras, Indonesia, Kazakistan, Kirgikistan, Kiribati, Lesotho, Macedonia, Marocco, Marshall, Martinicca, Micronesia, Moldavia, Mongolia, Namibia, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Perù, Puerto Rico, Romania, Sain Vincent e G.

, Salomone, Samoa, Siria, Sri Lanka, Swaziland, Tonga, Turkmenistan, Tuvalu, Uzbekistan, Vanuatu, Zimbabwe; 15 dollari USA – Afghanistan, Bangladesh, Benin, Bhutan, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Centro Africana Rep., Ciad, Comore, Eritrea, Etiopia, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea Bissau, Guyana, Haiti, India, Kenya, Laos, Libano, Liberia, Madagascar, Malawi, Maldive, Mali, Mauritania, Mozambico, Myanmar, Nepal, Nicaragua, Niger, Nigeria, Pakistan, Palau, Palestina, Ruanda, Sao Tomè, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Sudan, Tagikistan, Tanzania, Togo, Uganda, Viet Nam, Yemen, Zaire, Zambia. III° la terza busta chiusa, contrassegnata dalla lettera C dovrà contenere le buste A e B ed essere indirizzata a: EUROMUSICA – Foresto Vecchio, 8 – 31011 Asolo (TV) Italia. Le buste A, B, C, non dovranno recare alcuna indicazione atta all’identificazione del concorrente. Pertanto la busta C non dovrà recare l’indirizzo del mittente. Art. 7 Le domande di partecipazione, di cui all’Art. 6, dovranno pervenire all’indirizzo sopra indicato entro e non oltre le ore 17.00 del 30 settembre 1999.

Di detta data farà fede il timbro di arrivo apposto da EuroMusica che non si assume alcuna responsabilità per le domande non pervenute, o pervenute oltre i termini previsti dalle presenti disposizioni. Art. 8 Ai vincitori verrà data comunicazione del risultato del concorso a mezzo di lettera raccomandata. Art. 9 Una commissione internazionale, appositamente costituita da EuroMusica, composta da cinque membri, uno per ciascun continente, più un rappresentante di EuroMusica, e presieduta da un compositore di chiara fama, provvederà: a.. all’esame delle partiture inviate nei termini e modi indicati agli artt. 6 e 7 del presente bando; b.. all’assegnazione, a suo discrezionale e insindacabile giudizio, dei premi previsti all’art. 5. La commissione si riserva altresì, di non conferire i premi o parti di essi in mancanza di composizioni che non presentino caratteristiche tali da soddisfare gli scopi che il concorso si prefigge. Art. 10 EuroMusica si impegna a far eseguire entro i primi sei mesi dell’anno 2000, le partiture vincenti, cui saranno conferiti il 1° e il 2° premio.

L’esecuzione avverrà alla presenza del pubblico, in un luogo da stabilirsi e comunque tale da assicurare, per le sue caratteristiche di prestigio e notorietà, sotto il profilo storico-culturale, la cornice più consona a dare lustro e risonanza all’evento. EuroMusica si riserva di effettuare, di tale esecuzione, la registrazione discografica, radiofonica e/o televisiva, con qualsiasi mezzo tecnico anche ai fini di una eventuale trasmissione nonché per tutti gli usi che riterrà opportuni, senza per questo dovere alcun compenso agli autori. EuroMusica inoltre si impegna a promuovere la diffusione dell’opera vincitrice a livello delle più prestigiose organizzazioni internazionali allo scopo di conseguire per l’opera suddetta il riconoscimento internazionale quale sigla musicale del III° millennio. Art. 11 EuroMusica si riserva di provvedere all’eventuale redazione del materiale musicale necessario per l’esecuzione delle partiture. Art. 12 Le partiture e i testi potranno essere restituiti dietro esplicita richiesta a spese dei concorrenti, purchè in regola con l’art.

4, entro il 30 settembre 1999. Due copie, resteranno, in ogni caso a far parte dell’archivio partiture di EuroMusica di Asolo (TV), Italia. Art. 13 La partecipazione al concorso: a.. implica la piena ed integrale accettazione del presente regolamento. La mancata osservanza di una qualunque delle norme di detto regolamento comporterà l’immediata esclusione del concorrente dalla partecipazione al concorso. b.. attribuisce ad EuroMusica la facoltà di utilizzare le partiture alle quali siano stati assegnati i premi di cui all’Art. 5, senza alcun limite di tempo ed in qualsiasi forma, direttamente e per il tramite di terzi; per ciascuna utilizzazione gli autori percepiranno i compensi loro spettanti a titolo di diritti d’autore. c.. attribuisce ad EuroMusica, o per suo conto ad una società editrice, i diritti editoriali delle partiture risultate vincenti, sempreché non sussistano vincoli di esclusiva con altre Case Editrici. A tal fine dovrà essere indicata sulla domanda di partecipazione la disponibilità dei diritti editoriali. Qualora esistano vincoli editoriali, il concorrente dovrà presentare lettera di impegno formale del suo editore a cedere ad EuroMusica o per suo conto ad una società editrice la coedizione in tutti gli aspetti e forme connesse e derivate; d.

. obbliga gli autori premiati a non utilizzare le partiture in qualsiasi forma fino alla diffusione radiofonica e/o televisiva che avrà luogo entro i primi sei mesi dell’anno 2000; e.. comporta, per gli autori non premiati, la decadenza dall’obbligo di non esecuzione, a partire dal giorno immediatamente successivo alla proclamazione dei vincitori. Art. 14 Nel caso in cui ragioni di carattere organizzativo o di altra natura impediscano in tutto o in parte lo svolgimento del concorso con le modalità e nei termini fissati dal regolamento, EuroMusica si riserva di prendere gli opportuni provvedimenti, dandone tempestivamente comunicazione ai partecipanti e al pubblico attraverso i canali tradizionali ed elettronici. Art. 15 In caso di contestazioni, farà testo il bando in lingua inglese. Art. 16 Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Treviso e per tutto ciò che concerne l’interpretazione e l’applicazione del presente bando si applicherà la legge italiana. Art. 17 Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i dipendenti e gli associati di EuroMusica.

Art. 18 Gli interessati potranno richiedere copia del presente bando a EuroMusica. RECAPITI: EUROMUSICA Centro Europeo per la Musica e il Teatro Musicale Indirizzio – Foresto Vecchio, 8 – 31011 Asolo (TV) – Italy Tel. +39 (423) 950966/73 – fax +39 (423) 950970 e-mail euromusica@filippin.it – http://www.euromusica.net Solaris Network non è in alcun modo responsabile del contenuto del concorso, dello svolgimento dello stesso, e di qualsiasi eventuale controversia riguardante informazioni errate, incomplete, parziali o inesatte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here