Molto piu di un sogno e molto meno della Verita’ assoluta

.Attendo quella sensazione. quella strana emozione. .Lei mi porta dove pochi vanno, in un altra dimensione. .Il mio corpo abbandonato e lo spirito separato. .Sibili, vibrazioni, strane sensazioni. .E mi sento volare e dal corpo separare. .Un pensiero mi assale, no vita, no morte, quale sorte? .Che grande movimento, assenza di impedimento.
.La libertà tanto aspirata ¨¨ finalmente arrivata.
.Troppa, non so dove andare, fa quasi male.
.Poi il cuore si accende e lei mi prende.
.Dolce creatura, non ho piu paura, e inizia l’avventura.
.Vedo il mio corpo disteso ed io che mi sento teso.
.Inizio a volare…non ¨¨ male.
.E al mio corpo incoerente non si oppone niente.
.Vedo il tetto di casa, il cielo stellato, mi sento rinato.
.La cerco nel buio della notte, la chiamo per nome.
.Non risponde, solo ombre su ombre.
.Il pensiero è anche illusione, ma quassù´ è azione.
.Dove sei mio amore?
.Vedo una camera, non èla mia e non vado piu via, lei è mia.
.Ella dorme beata èuna madonna addormentata.
.E la mia mano trasparente l’accarezza dolcemente.
.Lei dorme non mi sente, cosa sogni amore mio, non sono un sogno sono io.
.Se vedi il mio fantasma non ti spaventare, sono venuto per poterti amare.
.Il sibilo scompare, devo propio andare.
.Volo a ritroso fino al mio giaciglio.
.Il mio corpo è li e fa uno sbadiglio.
.E’ assopito da quando sono partito.
.Lo guardo, non è niente di speciale, ma è il mio corpo spaziale.
.Controvoglia e sospirando mi tuffo in esso quasi danzando.
.Apro gli occhi con fatica e mi accorgo che ricomincia la vita.
.Il ricordo è vivido il ricordo è forte, che bella sorte.
.Ella dorme beata è una madonna addormentata.
.E la mia mano trasparente l’accarezza dolcemente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here