L’uso psicoterapeutico del movimento espressivo e rituale

La danzaterapia è una tecnica psicoterapeutica che deriva da ciò che C.G. Jung chiamava ‘immaginazione attiva’. L’autrice ricorre alla propria esperienza personale di danzaterapeuta e psicanalista per sottolineare l’efficacia curativa dell’esprimere le proprie emozioni attraverso il corpo. Il libro è anche l’occasione per tornare sui concetti fondamentali di Jung e discutere, sempre dal punto di vista della psicologia del profondo, le teorie sugli affetti.

Indice
Presentazione; Introduzione. LE ORIGINI PERSONALI. Dalla danza alla danzaterapia; Trudi Schoop; Mary Starks Whitehouse; Dalla danzaterapia all’analisi. LA PSICOLOGIA DEL PROFONDO E LE EMOZIONI. Introduzione; Jung su corpo, psiche, emozione; La struttura dell’inconscio; I concetti di base; Darwin e Tomkins; Affetto e archetipo in Stewart; II Sé primario; II Sé realizzato; Lo sviluppo infantile; L’immaginazione attiva. L’IMMAGINAZIONE CHE MUOVE. La natura del mio lavoro; I temi del movimento, l’Io e l’Ombra; II movimento che viene dall’inconscio culturale; II movimento che viene dall’inconscio primordiale; II movimento che viene dall’asse Io-Se; Per concludere.

APPENDICE. Le emozioni e i giochi universali; Bibliografia; Indice dei nomi.

Joan Chodorow, laureata in Filosofia, membro del C.G. Jung Institute di San Francisco, svolge la professione di psicoterapeuta. Della sua formazione culturale fanno parte anche le esperienze di danzatrice professionale e di insegnante di danza.

Scheda del volume
Autore: J. Chodorow
Editore: Red Edizioni
Prezzo: 17,50
Collana: Studio

Per acquistare questo libro, clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here