Ancora una volta i fiori aspettano di essere colti al primo spuntar del sole da mano gentile, di esser riuniti a mazzi, forse di viole o di fiori di campo. Ancora una volta mi perdo nei sentieri nascosti del mio cuore, dentro la mia anima in cerca dell’armonia e della verita’. Ancora una volta m’inebrio del profumo sospeso nell’aria pulita dei boschi, in cerca dell’essenza, della consapevolezza dentro me stesso. Ancora una volta abbraccio gli alberi e sento la loro forza vitale. – Chiudo gli occhi ed entro nel silenzio interiore nella mia anima. – Prego intensamente la Divina forza che mi illumini e mi porti sulla via della saggezza e dell’amore. Ancora una volta mi sento partecipe al “Tutto” dal piu’ umile essere alle stelle piu’ lontane e sento che la vita dentro il mio cuore e’ fatta di forze positive e negative che si rinnovano e si distruggono nella grandezza dell’universo. Ancora una volta prego a mani giunte sotto un manto di stelle e in piena umilta’ aspetto che il mio destino si compia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here